Isola di San Pietro

it Italian

L'Isola di San Pietro

Con oltre 50 chilometri quadrati di territorio è la seconda isola, dopo Sant’Antioco, dell’arcipelago del Sulcis. San Pietro dista 40 minuti di traghetto da Calasetta o Portoscuso.  A nord si apre il panorama di Cala Vinagra: ciottoli che si immergono in acque smeraldo. A nord-ovest un profondo fiordo rientra nelle rocce sino a un’incantevole spiaggetta: è Cala Fico. Più a occidente, nel punto più elevato, spicca un’imponente promontorio, Capo Sandalo, dominato da un faro ottocentesco, il più a ovest d’Italia. A sud, il simbolo di San Pietro, i due faraglioni detti Le Colonne, e la splendida insenatura La Conca. Le ripide scogliere sono rifugio di falco pellegrino e gabbiano corso, nonché regno del raro falco della regina, che nidifica sulle rupi di Cala Fico, diventata oasi della Lipu per la sua salvaguardia. La pesca del tonno ha reso l’isola celebre nel mondo, testimone è l'antica tonnara La Punta. Ogni anno, tra fine di maggio e inizio giugno si celebra la tradizione con un evento gastronomico internazionale, il Girotonno​. I carlofortini sono discendenti dei pescatori di corallo di Pegli, esuli dell’isola di Tabarka, ai quali Carlo Emanuele III di Savoia donò l’isola (1738).

VEDI ORARI E TARIFFE DEI TRAGHETTI

Vuoi saperne di più?

Tante altre notizie sul Comune di Carloforte

Isola di San Pietro
Tagged on: